La guida al porto di Palermo - Palermo's port guide and facilities
Condividi HOME VELA NEWS CHARTERER/NOLEGGIO SICILY MAP/MAPPA SICILIA MEDITERRANEO WORLDWIDE PORT CROCIERE ARCIPELAGHI

News    

.............SEGNALAZIONI E COMUNICATI STAMPA POSSONO ESSERE INVIATI ALLA NOSTRA REDAZIONE Fax +39-0931523287 Gli spazi pubblicitari su Harbours.net sono il metodo più efficace per dare maggiori possibilità alla vostra attività! Contattateci via e-mail (harbours@harbours.net) o telefonando al 3385684380..............

Hotel a Palermo
Informazioni varie/Port facilities
Ormeggi/Berthing facilities
Statistiche/Statistics
Autorità portuali/Port Authorities
Meteo/Weather


Sequestrate sigarette di contrabbando
13 apr - Nell’ambito dei controlli eseguiti dall’Agenzia delle Dogane e dalla Guardia di Finanza di Palermo sui passeggeri in arrivo al porto del capoluogo, è stato individuato, appena sceso dalla nave proveniente da Tunisi, un uomo che trasportava, a bordo dell’autovettura su cui viaggiava, quasi 10 kilogrammi di sigarette di contrabbando. Queste erano nascoste in maniera molto ingegnosa, in parte dentro pacchi di farina e di zucchero e il resto nel serbatoio della macchina, immerse nel carburante e confezionate in buste sottovuoto. Ai finanzieri del Gruppo di Palermo ed ai funzionari doganali che lo hanno fermato,aveva risposto di non avere nulla da dichiarare. Tuttavia, si è mostrato molto preoccupato del controllo, in particolare quando sono stati ispezionati i pacchi di generi alimentari che trasportava. Queste circostanze, unite al fatto che l’uomo aveva dei precedenti proprio per contrabbando di sigarette, hanno fatto si che il controllo venisse approfondito e questo ha permesso di trovare e sequestrare 46 stecche di sigarette nascoste tra la farina e lo zucchero e addirittura immerse nel gasolio. L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Palermo per contrabbando. I significativi risultati ottenuti dall’Agenzia delle Dogane e dalla Guardia di Finanza hanno evidentemente portato i trafficanti ad adottare tecniche di occultamento delle sigarette sempre più sofisticate.

Tre condanne per ex dirigenti Fincantieri
10 nov - Il giudice monocratico Fabrizio La Cascia ha condannato a sei anni ciascuno, per omicidio colposo, tre ex dirigenti dello stabilimento Fincantieri di Palermo Luciano Lemetti, Antonino Cipponeri e Giuseppe Cortesi. Non avrebbero adottato le cautele previste dalla legge per le lavorazioni dell'amianto provocando la morte di cinque operai. I tre imputati sono stati assolti per prescrizione del reato, invece, per le contestazioni relative alle lesioni colpose.

Porti e politica, incapacità e indifferenza. Sicilia all'anno zero
08 lug - "C'é porto e porto, c'é politica e politica. L'immagine di Google Earth mostra, alla stessa scala, la città di Palermo (Panormos = tutta porto) e la Rada Megarese / Augusta. Se Palermo è tutta porto, allora Augusta cosa può essere? Ipersuperextraportissimissimo. Come minimo". - Lo afferma l'architetto Marcello Panzarella - "Quanti porti di Palermo potrebbe contenere quello di Augusta? E quanta superficie in prossimità del porto è disponibile a Palermo e Augusta, per la logistica commerciale? A Palermo zero, perché non c'è lo spazio libero. Augusta? Quasi zero. Ci potevano essere ettari ed ettari ed ettari ed ettari più uno per entrambe i porti. Ecco. Questa è la Sicilia, che sta annegando nel mare come un povero migrante, senza accorgersi che questo mare e quei porti potrebbero essere trasformati in oro....continua







E-Mail contact porti_sicilia@harbours.net
Web-Design and Services by © 1998/2016 Internet Network Solutions - Italy/UE - All Rights Reserved