Prenota hotel a Siracusa
Porto di Siracusa
Condividi HOME VELA NEWS CHARTERER/NOLEGGIO SICILY MAP/MAPPA SICILIA MEDITERRANEO CROCIERE ARCIPELAGHI

News    

.............SEGNALAZIONI E COMUNICATI STAMPA POSSONO ESSERE INVIATI ALLA NOSTRA REDAZIONE Fax +39-0931523287 Gli spazi pubblicitari su Harbours.net sono il metodo più efficace per dare maggiori possibilità alla vostra attività! Contattateci via e-mail (harbours@harbours.net) o telefonando al 3385684380..............

Hotel a Siracusa

Mappa porto
Posizione navi
Informazioni varie/Port facilities
Meteo/Weather


Guardia costiera soccorre due imbarcazioni al Plemmirio
25 ago - La Guardia costiera di Siracusa ha soccorso due imbarcazioni da diporto in due distinti interventi. La prima richiesta di soccorso pervenuta, tramite il numero blu 1530, riguardava un'imbarcazione in legno che, a causa di avaria, al motore era alla deriva nei pressi di Capo Murro di porco. In zona è intervenuta la motovedetta CP323 che ha intercettato l'imbarcazione, rimorchiandola in sicurezza presso il Porto grande. Per i 5 occupanti solo un pò di paura pe la disavventura. Anche il secondo soccorso riguardava la zona dell'area marina protetta del Plemmirio. Un un gommone si è trovato in difficoltà a causa di avaria al motore. Il natante, con 14 persone a bordo, è stato agganciato dai militari della motovedetta CP764 e rimorchiato fino l'ormeggio nel porto grande. La guardia costiera ricorda ai diportisti :"di prendere sempre visione dei bollettini meteorologici, di verificare le dotazioni di bordo ad ogni uscita in mare e di porre la massima attenzione anche alle piu' elementari misure di sicurezza, al fine di evitare spiacevoli inconvenienti. Per qualsiasi necessita' contattare il numero blu di emergenza "1530".

Fontane Bianche, Ritrovati ordigni bellici
8 lug - A seguito di diverse segnalazioni giunte alla Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Siracusa, numerosi ordigni bellici sono stati rinvenuti negli ultimi giorni negli specchi acquei antistanti le località di Fontane Bianche, Pineta del Gelsomineto e Marchesa del Cassibile. Ad intervenire gli specialisti del Nucleo SDAI della base Marina Militare di Augusta. Nelle aree di mare interessate vietate l'ormeggio, la navigazione e la balneazione ed ogni tipo di attività subacquea. Le operazioni di recupero degli ordigni rinvenuti e di ricerca di ulteriori residuati bellici da parte degli artificieri della Marina Militare hanno interessato sia i tratti di scogliera che gli immediati specchi acquei, al fine di bonificare l'intera zona. L'operazione di bonifica dell'aree sopracitate e del successivo brillamento su alti fondali degli ordigni recuperati si sono concluse nella giornata odierna.La cornice di sicurezza, a tutela dei bagnanti e dei naviganti, è stata garantita dal personale militare della Guardia Costiera di Siracusa con l'impiego di due motovedette presenti durante tutte le fasi di trasporto e successivo brillamento.

Boldrini : "Mettere all'angolo i trafficanti di migranti"
Siracusa,20 giu - La presidente della Camera in visita a Siracusa per la Giornata internazionale del migrante. "Mare Nostrum è una grande operazione, assolutamente necessaria, ma non sarà mai in grado di dare una risposta. All'emergenza sbarchi - ha affermato Laura Boldrini - bisogna intervenire a monte e mettere all'angolo i dittatori senza farci affari. Bisogna intervenire dai porti di partenza e creare là una rete di protezione per i richiedenti asilo". Ai soccorritori che fanno parte di Mare Nostrum ha detto :"Siate orgogliosi di quello che fate, il vostro operato rende onore al nostro Paese, perchè,la cosa più importante che si può fare è salvare vite umane".

Soccorso natante in difficoltà
14 giu - Nel primo pomeriggio le operazioni di ricerca e soccorso hanno interessato la baia di Santa Panagia, alle porte di Siracusa. La segnalazione al numero blu 1530 allertava sulla mancanza di notizie di un natante con tre persone a bordo. Sono state avviate immediatamente le operazioni di ricerca , tramite la motovedetta CP 323 e personale militare via terra ,dalla sezione staccata della Baia di Santa Panagia. Il natante è stato intercettato poco fuori la baia in prossimita' di Pensiola Magnisi e ricondotto in sicurezza all'approdo di provenienza. "Si coglie l'occasione - ricorda la Capitaneria - di prendere sempre visione dei bollettini meteorologici, di verificare le dotazioni di bordo ad ogni uscita in mare e di porre la massima attenzione anche alle piu' elementari misure di sicurezza, al fine di evitares piacevoli inconvenienti. Per qualsiasi necessita' contattare il numero blu di emergenza "1530".

Gli hotel consigliati da Harbours.net

Approdo delle Sirene

Grand Hotel Ortigia

Porto turistico B&B


E-Mail contact porti_sicilia@harbours.net
Web-Design and Services by © 1999/2014 Internet Network Solutions - Italy/UE - All Rights Reserved