Porto di Augusta - Augusta's port news
HOME VELA NEWS WORLWIDE PORTS ARCIPELAGHI CHARTERER/NOLEGGIO SICILYMAP /MAPPA SICILIA PORTI MEDITERRANEO
         .............SEGNALAZIONI E COMUNICATI STAMPA POSSONO ESSERE INVIATI ALLA NOSTRA REDAZIONE Fax +39-0931523287 Gli spazi pubblicitari su Harbours.net sono il metodo più efficace per dare maggiori possibilità alla vostra attività! Contattateci via e-mail (harbours@harbours.net) o telefonando al 3385684380..............

A livello internazionale Augusta costituisce un polo di rilevante interesse per lo sviluppo del commercio con l’estero perché approdo potenziale per le linee marittime che potrebbero essere istituite per collegare la Sicilia con la Grecia, la Turchia, i Paesi del Mar Nero, del Nord Africa (Egitto, Libia) e del Medio Oriente (Siria, Giordania, Libano)

Augusta port Coordinates: 37°11.3' N 015°11.6' E, on the east coast of the Italian island of Sicily. The Porto Megarese is a natural harbor with 4.4 nm (8 km) North-South and 2.2 nm (4 km) East-West. East and South boundaries are protected by the Isoletto di Augustas and by three long breakwaters: diga centrale (central levee), diga settentrionele (northern levee) and diga meridionale (southern levee). The primary entrance passes between the northern and central breakwaters. width: 1200 ft (366 m); min depth 42 ft (13 m). It is a spacious and deep harbor which can accomodate ships as large as 250,000 dwt.

Consorzio Opere Marittime Attività Portuali

Condividi
Posizione navi
Prenota hotel
Port facilities
Servizi diporto/yacht facilities
Forniture/Marine supply
Autorità /harbour Authorities
Agenzie Marittime/Port agents
Cantieri navali/Repairs-Goods
Spedizionieri/Customs clearance
Tavola distanze/Distance Table
Meteo/Weather
Commerciale/Commercial Area
Servizi portuali/Port Services
Tabella Ormeggi/Berthing Facilities
Mappa della città


PRIMO PIANO

Stop a Mare Nostrum, sbarchi continui ad Augusta
17 ott - Continuano gli arrivi sulla banchina commerciale di Augusta. Negli ultimi due giorni sono arrivati 234 migranti, soccorsi da due navi mercantili, oggi è previsto l'arrivo di altri 94 profughi. Mentre la politica fa annunci : "Mare Nostrum non convivrà con Triton, ma sarà chiusa. A un prossimo Cdm sarà deliberata la conclusione dell'operazione". Parola del ministro dell'Interno Angelino Alfano. Ma allora quali saranno le nuove regole d'ingaggio per la marina militare italiana? Si percepisce la volontà di un maggior coinvolgimento delle navi commerciali presenti nell'area del Canale di Sicilia.....continua

In porto la Noble Homer Ferrington
13 ott - La piattaforma petrolifera , battente bandiera liberia, proveniente da Malta, è stata ormeggiata nell'area Italoffshore di Punta Cugno. Ci sono voluti quettro ore per il tragitto dall'imboccatura del porto alla banchina dove rimarra ormeggiata per circa sei mesi. La piattaforma dovrà effettuare lavori di manutenzione affidati al consorzio Comap. La sosta per lavori conferma l'alta qualità di servizi offerti grazie alla presenza di maestranze e aziende specializzate in lavori navali-portuali. Spazi a terra e fondali che fanno del porto di Augusta uno dei più attrezzati del Mediterraneo centrale, una vocazione ,purtroppo poco sfruttata dagli enti preposti allo sviluppo portuale. continua

Porto di Augusta, leader negli sbarchi di migranti
09 ott- Oltre cento gli sbarchi dall'inizio dell'operazione Mare Nostrum. Il porto di Augusta rimane punto di riferimento nazionale per il trasferimento di migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. Nessuna linea passeggeri o ro-ro , tutti i tentativi sono naufragati. Unica attività che resiste l'esportazione di rottami ferrosi. Nessuna novità di rilievo. L'area commerciale di Punta Cugno rimane come sospesa nel limbo. Anche la presidenza della Port Authority rimane sospesa nel tempo in una sorta di commissariamento infinito. In queste ore , lontano da Augusta, nel centro del potere politico europeo, a Lussemburgo, si discutono le nuove regole per i porti che hanno ricevuto un primo via libera dal Consiglio trasporti sotto presidenza italiana...continua

Sbarchi migranti ad Augusta, fermati 16 scafisti
5 ott - Il gruppo è stato sorpreso in un'area del Mediterraneo dal sommergibile Prini della Marina militare in missione di controllo. Sono stati sbarcati sulla banchina commerciale del porto di Augusta dopo l'identificazione. Si tratta di dieci adulti e sei presunti minori. Le loro singole posizioni sono al vaglio delle indagini coordinate dal Gruppo interforze di contrasto all'immigrazione della Procura di Siracusa. Il gruppo è stato poi trasferito dalle forze dell'ordine nella caserma dei Carabinieri di Piazza Carmine, i migranti minori saranno ospiti del comune di Augusta come prevede la legge sui minori non accompagnati.....continua Sbarchi migranti ad Augusta
4 ott - Un primo gruppo è previsto arrivare oggi , in tarda mattinata. Per domani sono previsti altri due arrivi. Negli ultimi giorni intensa attività nel Canale di Sicilia. Le navi della Marina Militare e delle Capitanerie di Porto inserite nel dispositivo Mare Nostrum sono state impegnate in numerosi interventi di soccorso . La nave anfibia San Giusto in quattro interventi di soccorso a gommoni avrebbe recuperato 403 migranti; a bordo della nave sono presenti un totale di 1238 migranti recuperati negli ultimi giorni. A bordo della corvetta Sfinge ci sarebbero 543 migranti. Nave Dattilo delle Capitanerie di Porto ha soccorso un barcone con 185 migranti, tra loro 29 donne e 63 minori. A bordo della nave ci sono 807 migranti soccorsi negli ultimi due giorni. Si attende la conferma ufficiale della destinazione di tutti i gruppi. Ad Augusta sarebbero attesi anche 16 presunti scafisti sorpresi a bordo di una "nave madre", le indagini dovrebbero confermare si tratti di uomini delle organizzazioni.

Evacuazione medica alla nuova darsena
30 set - Nella tarda mattinata una chiamata alla sala operativa della Capitaneria di porto segnalava un marittimo infortunato a bordo della nave Rina Amoretti, la petroliera italiana era ancorata nella rada Megarese . Il marittimo pare abbia battuto la testa a bordo. Dalla darsena è partita immediatamente la motovedetta della Guardia costiera che ha provveduto all'evacuazione del ferito. Il marittimo ,F.G, italiano, 23 anni, con mansioni di elettricista, durante lo svolgimento del suo servizio, ha urtato violentemente la testa, riportando una ferita. La Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Augusta ha immediatamente attivato le procedure di emergenza che prevedono, in questi casi, il trasbordo dell'infermo mediante l'intervento della motovedetta SAR CP 832 della Guardia Costiera di Augusta. Subito dopo l'ingresso nel porto di Augusta, la nave è stata affiancata dalla motovedetta, a bordo della quale è stato trasbordato il marittimo. Il marittimo è stato rapidamente imbarcato sulla motovedetta e trasportato presso la Nuova Darsena Servizi, dove ad attenderlo si trovava un'ambulanza del servizio 118, che l'ha successivamente condotto all'Ospedale Muscatello di Augusta per un primo intervento sanitario.




E-Mail contact: harbours(@)harbours.net
Web-Design and Services by © 1998/2013 Internet Network Solutions - Italy/UE- All Rights Reserved